Prima e dopo il tramonto, tutti i giorni, tutto l’anno: questi sono i momenti migliori per vivere Andora. Al clima mite e alla natura generosa s’aggiungono la vivacità artistica e la voglia di divertimento, il calore dell’accoglienza e l’amore per la bellezza. Con ”chi gà ciü bellu fi faià ciü bella teia” le contadine della vallata intendevano che, in caso di dispute o dubbi, chi ha il filo migliore per ricamare otterrà la tela più bella. Andora è naturalmente dotata di materie prime d’eccellenza e di persone che s’impegnano a valorizzarle, con costanza e fantasia: sono questi i fili migliori per tessere una vacanza su misura per ogni esigenza, e in ogni periodo dell’anno.

ANDORA

non si propone con una stagione migliore di altre, ma con attività ed eventi adeguati ad ogni stagione. Il cuore delle attività culturali trova sede privilegiata a Palazzo Tagliaferro, antica e prestigiosa dimora di fine Settecento, che ospita stabilmente il Museo Mineralogico Dabroi, secondo in Europa per qualità e quantità di pezzi esposti. Nelle sale in cui sono distribuiti gli oltre 1.300 mq del Palazzo, con affreschi e pavimentazione per buona parte originali, trovano spazio mostre, incontri letterari, laboratori e performances durante tutto l’anno. Poi l’arte esce dal Palazzo, e prende forma e vita nelle strade e nelle piazze di Andora, con appuntamenti di grande prestigio e notevole riscontro di pubblico: festival musicali e concerti, festival di arti sceniche e rassegne letterarie ospitano artisti nazionali e internazionali, sempre a ingresso gratuito. Rilevanti sono anche i tanti appuntamenti ludici e di intrattenimento, che si svolgono su un territorio propenso all’attività all’aperto per 365 giorni l’anno.

X